protezione solare naturale, spiaggia, sole, mare

Protezione solare naturale

Protezione solare naturale da fare in casa

ecco due ricette di protezione solare naturale da fare in casa:
un olio solare e una crema solare. 

Iniziamo a preparare l’oleolito di carote che va lasciato macerare 2 settimane. 

Preparazione dell’oleolito di carote: 

In un barattolo di vetro con coperchio ermetico: mettere 4 carote grattugiate e coprirle completamente con olio di girasole Bio. Chiudere bene il barattolo, scuotere bene e metterlo in un luogo asciutto, per 15 giorniScuoterlo una volta al giorno.
Filtrare l’olio con una garza e versarlo in un bottiglia di vetro scuro.

Ricetta dell’Olio solare naturale:

mescolare in un flacone da 100 ml, di vetro scuro:
50 ml di olio di jojoba
35 ml di olio di avocado
15 ml di oleolito (macerato) di carote

Info: L’olio di jojoba corrisponde ad un filtro solare 5

Meglio se l’oleolito di carote è stato fatto con olio di girasole o colza che sono anche loro filtri solari.

L’oleolito di carote è ricco di vitamine liposolubili, in particolare la vitamina A e antiossidanti,  grazie ai suoi pigmenti favorisce l’abbronzatura e protegge i tessuti. Adatto per le pelli secche e ogni tipo di pelle.  

Attenzione: questo olio solare ha un filtro molto basso, non è adatto a persone con la pelle sensibile è più adatto a persone già leggermente abbronzate.

Nuova ricetta di crema solare 🙂

Questa crema solare corrisponde circa ad un filtro solare 20
ricetta per circa 4 vasetti da 50 ml

  • 15 gr ca. di cera d’api                                  far sciogliere completamente a bagnomaria
  • 115 gr olio di cocco                                     aggiungere e far sciogliere
  • 55 ml di oleolito di carote                        aggiungere mescolando finché tutto sia ben sciolto, quindi togliere dal bagnomaria
  • 2 c.c. ossido di zinco non nano              aggiungere e mescolare bene far raffreddare mescolando continuamente. Quando la miscela inizia ad addensarsi
  • 1 C.M. d’acqua                                                versare goccia a goccia frullando velocemente.
  • 10-30 gocce di olio essenziale               aggiungere (es: citronella o geranio). Meglio non metterne troppo, si può sempre aggiungerne in seguito.

Conservare in un vasetto con chiusura ermetica perfettamente pulito. Si conserva almeno 2 mesi a temperatura ambiente (non troppo calda) e fino a 4 mesi in frigorifero.

Ogni cucchiaio di ossido di zinco corrisponde ad un fattore di protezione solare naturale pari a dieci

se si desidera aumentare il fattore, basta aggiungere un altro paio di cucchiaini. Sappiate però che troppo ossido di zinco, ricopre la pelle di uno strato bianco.. Personalmente segua la ricetta qui sopra e metto regolarmente crema solare che mi protegge lasciando alla pelle il suo colore.

Si consiglia comunque di metterne regolarmente e di prendere in considerazione che non è bene abusare dei raggi solari! 

Queste ricette fanno parte del manuale del corso di cosmesi naturale proposto da Alfadinamica 🙂

Lascia un commento